Il periodo ideale per organizzare un viaggio

Le prime settimane dell’ anno è un buon momento per iniziare a pensare alle vacanze. La maggior parte delle persone, soprattutto quelle che hanno bambini, preferiscono i mesi di vacanze dalla scuola per fare un viaggio.

viaggio

Autor: Yosuke WATANABE
Źródło: http://www.flickr.com
Praticamente tutti gli alievi europei sono liberi dalla scuola negli stessi mesi. Giugno e luglio sono i più popolari e perciò una gran parte delle località famose sono piene di turisti. Ma se volete di scegliere un paese esotico dovete controllare qual è il periodo migliore per organizzare un viaggio dei vosti sogni.
Cercando una destinazione eccellente i viaggiatori fanno attenzione alle previzioni meteo favorevoli. Di solito nelle regioni tropicali osserviamo due stagioni – periodo secco e stagione delle piogge. A volte sono più o meno uguali e durano mezzo anno. La parte settentrionale dell’Australia è un buon esempio perché il periodo secco dura da maggio a ottobre ed è ideale per organizzare un viaggio e il periodo delle piogge inizia a novembre e finisce in aprile, è molto piovosa, calda e frequenti alluvioni potrebbero impedirvi di riposare. Nel continente del Sud America c’è una situazione diversa. Per quanto riguarda Guatemala, Nicaragua, Costa Rica e Repubblica dominicana è meglio visitare questi paesi nel periodo secco, tra dicembre e aprile.

Se volete evitare il picco della stagione turistica, potete scegliere un altro periodo dell’anno – la pioggia può sempre accadere ma la precipitazione non dura più di un’ora, e per il resto della giornata il tempo è bello. Sfortunatamente, ci sono tempeste violente e uragani in questa parte del mondo.